Il mare a Skopelos

Le spiaggie a Skopelos

Ecco qualche consiglio per godere a pieno delle bellezze del luogo tenendo sempre presente che Skopelos è un piccolo paradiso naturale fatto di splendide spiagge acqua limpida e vegetazione
intatta. All'ombra dei platani potrete rilassarvi e abbronzarvi in tutta tranquillità dimenticando in un istante la chiassosa routine quotidiana. Se non avete un'imbarcazione vi consigliamo di noleggiare una barchetta direttamente sul posto che vi consentirà di raggiungere piccole baie e insenature diversamente difficilmente visitabili ma che meritano se vi è possibile di essere viste; ancora se avete voglia oltre che di rilassarvi al sole anche di passeggiare troverete l'indicazione di diversi sentieri che vi condurranno in giro per la zona boschiva dell'isola alla scoperta di tranquilli ruscelli  e paesaggi inaspettati.  

Navigare Facile

Le spiagge dell'isola sono per lo più sulle coste ovest e sud est; la prima che vi indichiamo è Stafilos fra le più note dell'isola anche per la sua vicinanza al centro abitato di Skopelos, solo  4 Km.  Potrete raggiungerla  in macchina, autobus o se vi piace in scooter un mezzo altamente consigliato per muovervi agilmente. Dall'accesso alla località,  presso la quale troverete una taverna che propone pesce fresco,  una scalinata di legno conduce direttamente alla spiaggia di Stafilos; troverete ad attendervi ciottoli misti a sabbia grigia ed acqua cristallina,  su una lunga spiaggia che per metà è attrezzata e per metà completamente libera, così da  accontentare proprio tutti.

Passatempi

Vicina a Stafilos si trova Valanio, a quest'ultima collegata con un sentiero che troverete alla fine della prima spiaggia. Splendida oasi completamente selvaggia, non attrezzata, protetta grazie alla sua posizione, è una spiaggia di sabbia circondata da una vegetazione intatta e riparata dal vento; una delle poche sulla quale è consentito il nudismo. Sopra alla spiaggia ci sono reperti risalenti al minoico che riportano al Palazzo del Re Stafilos. Ritrovata anche la Tomba reale con preziosi e numerosi oggetti e la spada appartenuta al re.
Sempre collegata a Stafilos anche la spiaggia di Agnondas,  ciottoli per lo più, per questo che è anche il terzo porto dell'isola di Skopelos dove arrivano traghetti e navi se le condizioni climatiche non consentono l'attracco altrove.
Se cercate una spiaggia di sola sabbia a nord dell'abitato di Skopelos potete andare sulla spiaggia di
Glifoneri, fare il bagno anche qui sarà un vero spettacolo.
Un misto di sabbia e ciottoli per la famosa spiaggia attrezzata di Panormos, che si trova in una baia comprendente altre due piccole isolette. A poca distanza dalla spiaggia un piccolo centro abitato vi consentirà oltre ad una passeggiata,  di trovare bar e ristoranti. Spingendovi ancora più a nord, fiancheggiando un paesaggio che diventa più aspro visitate la splendida spiaggia di Milia, oltre un chilometro di bianchissima sabbia sottile e di  onde calme culleranno il vostro riposo. E per gli amanti della solitudine, appartata e discreta seguendo sempre la stessa direzione, la spiaggia di Perivolu, sabbia e pini quasi fino all'acqua, ma attenzione non potrete raggiungerla se non in barca o a piedi.
Tanti ciottoli e sabbia grigia per una delle rare spiagge del versante settentrionale di Skopelos, Glisteri, protetta dai venti da una baia lunga e stretta, vi potrete regalare una giornata di mare e  una visita alla vicina grotta di Tripiti. Chiudiamo il nostro itinerario con una bella spiaggia sabbiosa, Limnonari  una piccola chicca nascosta in un insenatura, raggiungibile solo in barca o a piedi seguendo un sentiero a picco sul mare. La spiaggia è attrezzata.


Offerte Hotel